Depilazione Tradizionale

Depilazione-fai-da-te-ricetta-naturale-pelle-sensibile-del-corpo

Depilazione ceretta al miele

E’ una tecnica di depilazione (estirpa il pelo compreso del bulbo e della radice ) antica utilizzata per rimuovere alla radice sia peli grossi che sottili.

Le cere utilizzate oggi contengono resina, miele, sostanze emollienti, minerali come ossido di titanio e zinco che le rendono molto delicate per estrarre e ridurre problemi di rossori e irritazioni.
L’epilazione con ceretta consiste nell’applicazione di uno strato di cera d’api appositamente riscaldata e mantenuta alla corretta temperatura sulla pelle, seguendo il verso di crescita del pelo. Questa tecnica di epilazione permette di “imprigionare” il pelo, che rimane rappreso all’interno dello strato di cera quando questa si raffredda: è sufficiente uno strappo deciso nel senso opposto alla crescita del pelo per estirparlo alla radice.

Durata: da 20 minuti a 60 minuti a secondo delle aree e della densità dei peli.
Consigli: deve essere evitata in caso di problemi vascolari. Va fatta su cute integra, va evitato il sole per almeno 24 ore e con protezione alta.

Si consiglia una lunghezza del pelo di almeno 5 millimetri e la cute idratata per una buona riuscita del trattamento.

La ceretta al miele è liposolubile e i residui vengono quindi eliminati con l’applicazione finale di un’emulsione specifica.
In caso di peli incarniti si consiglia due o tre giorni prima del trattamento di effettuare una esfoliazione o un trattamento a base di acido mandelico in presenza di follicolite. La ceretta va fatta su pelle pulita e ben asciutta.

Il calore della cera, aiuta il follicolo pilifero ad aprirsi facilitando l’operazione, cosa che non viene con la cera a freddo, con pinzette o depilatori elettrici che causerebbero facilmente lo spezzarsi del pelo.

Anche i rasoi o le creme depilatorie possono causare tagli o reazioni allergiche a causa delle sostanze chimiche in esse contenute.

Una depilazione fatta con la cera al miele calda dura mediamente 4 settimane circa il doppio di quella con la cera a freddo.

Per le 24 ore successive si consiglia di evitare l’uso di deodoranti, saponi o spray profumati,  e di applicare emulsioni idratanti e lenitive.

Le zone che si possono trattare sono: ascelle, braccia, gambe, inguine, glutei, addome, schiena, torace e labbro superiore.

Per ulteriori informazioni siamo a vostra disposizione.

Racconta la tua esperienza

Compila questo modulo per richiederci informazioni su questo argomento.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori (*).
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
Seleziona i file da allegare
La dimensione massima per ogni file è 10 MB

    Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti per poterti offrire una migliore esperienza di visita; cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione acconsenti all’ uso. Per approfondire clicca su “informativa" Informativa Privacy.

    Io Accetto i cookies per questo sito.

    EU Cookie Directive Module Information